La ricetta della zia Domenica

Dopo un po’ di assenza dovuta al periodo stressante della tesi, rieccomi pronta a tenere aggiornato il blog. Chi me lo fa fare, se poi nessuno lo legge? Vabbeh, poco importa. L’atto di scrivere mi aiuta a rilassarmi e a far lavorare la mente in un altro modo che non sia quello dello studio. 🙂

Oggi è domenica e qui su lallatomelilla’s blog è giornata di ricetta! Oggi vi propongo la torta di castagne, una goduriosa dolcezza che vi farà leccare i baffi! Per le signore a dieta, mi dispiace, non fa per voi. Qui si assumono calorie solo a leggere gli ingredienti! hehehehe È una torta che io adoro mangiare soprattutto in autunno e in inverno, con una tazza di caffé fumante. Mi accoccolo sula mia poltrona preferita, mi sistemo la coperta di lana fatta dalla nonna sulle gambe, e tra un boccone e l’altro mi immergo nel mio libro del momento. Oppure mi soffermo a guardare i fiocchi di neve che scendono lievi a coprire il mondo con un soffice e freddo manto bianco.

Ingredienti per una forma tonda con cerniera di 25cm

200 gr purea di castagne (si trova il salsicciotto nel reparto dei precotti e della pasta sfoglia), 100 gr di burro morbido, 3 uova, 1 bustina di zucchero vanigliato, 125 gr di zucchero a velo, un goccio di Kirsh, 150 gr di mandorle tritate. Cioccolato da copertura.

Procedimento

Preriscaldate il forno. Lavorate la purea di castagne con i 3 tuorli e conservate a parte gli albumi. Quando avrete ottenuto un composto cremoso, aggiungete lo zucchero vanigliato, lo zucchero a velo e il Kirsh e continuate a lavorare la massa. Infine aggiungete il burro e le mandorle. Montate a neve gli albumi e incorporateli delicatamente dal basso verso l’alto alla massa. Quando il composto è liscio e omogeneo, versatelo con cura nella forma per torte dotata di una cerniera. Se foderate il fondo con un po’ di carta da forno si staccherà meglio dopo la cottura. Infornate a 150°C per 55minuti (forno normale), poi sfornate e lasciate raffreddare. Prendete il cioccolato da copertura e fatelo sciogliere secondo le indicazioni (o a bagnomaria o con il microonde) e poi spalmatelo su tutta la superficie (bordi compresi).

Se vi sembra che con il cioccolato resti troppo pesante, potete alleggerirla (anche se di poco) spargendo semplicemente dello zucchero a velo sulla parte superiore.  🙂

Buon appetito!! Gnam gnam gnam

Annunci